Fondo PMI di EUIPO – Al via dal 22 gennaio l'edizione 2024 del Fondo dedicato alle piccole e medie imprese.

Mercoledì, 21 febbraio 2024

Il Fondo PMI è un sistema di incentivi tramite voucher specificamente dedicato alle piccole e medie imprese, creato e gestito da EUIPO (Ufficio dell’Unione Europea per la Proprietà Intellettuale) dal 2022.

Rispetto alle precedenti edizioni, quella del 2024 prevede una soglia massima di rimborso più elevata per il voucher brevetti e il voucher varietà vegetali, mentre resta immutata la soglia di rimborso per i marchi e i disegni/modelli.

Nel dettaglio, nel 2024 le PMI italiane possono richiedere i seguenti voucher:

–  Voucher 2: rimborso per tasse di registrazione di marchi e disegni nazionali ed esteri fino ad un massimo di 1.000 euro ad impresa

–  Voucher 3: rimborso delle tasse di deposito per brevetti nazionali ed esteri fino ad un massimo di 3.500 euro e rimborso delle spese di consulenza per la redazione e il deposito delle domande di brevetto europeo fino ad un massimo di 2.000 euro

–  Voucher 4: rimborso delle tasse di deposito e di esame online delle domande di varietà vegetali comunitarie fino ad un massimo di 1.500 euro

Tutti i dettagli nel testo del bando (IT).

Le imprese possono far domanda online sul sito di EUIPO (https://www.euipo.europa.eu/it/discover-ip/sme-fund/overview?mtm_campaign=ip-it), direttamente o tramite un loro rappresentante.

Il Fondo 2024 si chiuderà il 6 dicembre 2024, salvo esaurimento anticipato della dotazione finanziaria.

Webinar di presentazione del Fondo: 

https://euipo.europa.eu/knowledge/course/view.php?id=5156

FAQs: https://www.euipo.europa.eu/it/the-office/help-centre/websites/faq-sme-fund  

Per aggiornamenti:

Altri servizi EUIPO di assistenza alle piccole e medie imprese (inclusa l’assistenza a titolo gratuito fornita in italiano da consulenti in proprietà industriale) sono accessibili al seguente indirizzo: https://www.euipo.europa.eu/it/discover-ip/ideas-powered-for-business.

Per ricevere informazioni e chiarimenti sull’insieme delle iniziative dedicate alle PMI è possibile contattare l’EUIPO (anche in italiano) via posta elettronica o telefonicamente: