Brevetto per invenzione industriale

Il brevetto è un importante strumento commerciale per le imprese, che consente loro di proteggere i propri investimenti in ricerca e innovazione e di acquisire risorse economiche supplementari.

Possedere un brevetto fornisce concrete possibilità di ottenere successo nelle azioni legali contro coloro che copiano l’invenzione protetta.

Un buon portafoglio brevetti può essere percepito dai partner commerciali, dagli investitori, dagli azionisti e dai clienti come una dimostrazione dell’alto livello di qualità, specializzazione e capacità tecnologica dell’azienda, elevandone l’immagine positiva.        
Utilizzando il brevetto non solo per disporre di un diritto esclusivo sul mercato, ma anche come una normale proprietà o bene, è possibile ottenere i seguenti vantaggi economici e competitivi:

  • profitti supplementari derivanti dalla concessione di licenze d’uso o dall’assegnazione del brevetto: il titolare di un brevetto può cederne l’uso a terzi in cambio di un compenso pecuniario e/o del pagamento di “royalty”, in modo da produrre profitti supplementari per la propria impresa; la vendita (o l’assegnazione) di un brevetto implica il trasferimento della proprietà sullo stesso, mentre la licenza di un brevetto comporta la sola possibilità di servirsi dell’invenzione brevettata a specifiche condizioni
  • profitti più alti o utili sugli investimenti: la protezione brevettuale derivante dall’invenzione può rivelarsi uno strumento economico e finanziario utile al recupero degli investimenti dell’impresa in R&S,
  • accesso alla tecnologia mediante licenze incrociate: sfruttamento del brevetto per la negoziazione di un accordo tra due o più imprese ai fini dell’utilizzo dei reciproci brevetti
  • accesso a nuovi mercati: la concessione a terzi di una licenza su un brevetto può determinare l’ingresso in nuovi mercati che sarebbero altrimenti inaccessibili
  • maggiori possibilità di ottenere contributi finanziari dai soggetti intermediari a fronte della titolarità di un asset intangibile: la proprietà di brevetti può rivelarsi essenziale per ottenere risorse finanziarie integrative in sede di produzione e commercializzazione dei propri prodotti.

Pertanto il brevetto contribuisce al concreto arricchimento dell’azienda, oltre che a rafforzare la sua posizione sul mercato.

 


Ufficio competente