Divisione III - Politiche e progetti per Ia Iotta alla contraffazione

Dirigente Dott.ssa CAPPIELLO Francesca
Via Molise, 19 00187 Roma
(+39) 06 4705 5717
(+39) 06 4705 5635

Competenze

    • elaborazione di indirizzi in materia di politiche per la tutela della proprietà industriale e supporto tecnico all'elaborazione dei piani strategici per la diffusione della cultura dell'originale e la lotta al falso;
    • promozione della cultura della legalità con riferimento all'acquisto consapevole di prodotti originali, presso il sistema scolastico e universitario nonché presso i consumatori;
    • definizione e gestione di misure agevolative e progetti per il contrasto all'Italian Sounding e conseguenti rapporti convenzionali con soggetti terzi;
    • rapporti con gli Uffici di diretta collaborazione del Ministro, con i Vice Ministri, con i Sottosegretari di Stato e con il Segretario Generale per le tematiche inerenti la tutela della Proprietà  industriale;
    • supporto tecnico e gestione del segretariato del Consiglio nazionale per la lotta alla contraffazione e all'Italian Sounding, ivi compresa la redazione del Piano Strategico Nazionale;
    • partecipazione ai lavori delle commissioni previste da accordi internazionali, nonché ai gruppi tecnici di lavoro degli organismi internazionali, in coordinamento con la Divisione IV;
    • promozione di tavoli di lavoro e di protocolli di intesa con soggetti istituzionali sulle materie di competenza e raccordo con le Forze di polizia, con l'Agenzia delle dogane e dei monopoli e con altre amministrazioni pubbliche ed enti impegnati nella tutela della proprietà industriale al fine di garantire la sinergia dell'azione e la realizzazione di azioni, piani e interventi integrati;
    • gestione dell'Osservatorio nazionale sulla contraffazione; manutenzione evolutiva del sistema informativo per la raccolta dei dati in possesso delle autorità competenti in materia di contraffazione e gestione della relativa banca dati; analisi ed elaborazione dei dati in possesso delle Associazioni di categoria  e delle imprese;  predisposizione di rapporti sull'andamento del fenomeno della contraffazione ed elaborazioni statistiche;  redazione del  rapporto  periodico sulle politiche per la lotta   alla contraffazione;
    • monitoraggio sistemi e metodi anticontraffazione, ivi inclusa la tracciabilità dei prodotti;
    • gestione della linea diretta dedicata alla lotta alla contraffazione rivolta a imprese e consumatori svolta in collaborazione con la Guardia di Finanza.