PROMUOVERE LA CULTURA DELL’ORIGINALE

Il 19 novembre 2018 è stato firmato presso la Prefettura di Caserta il Protocollo d’intesa che istituisce in via sperimentale il piano d’azione per il contrasto dei roghi dei rifiuti”; hanno sottoscritto l’atto la Presidenza del Consiglio dei Ministri, i Ministeri dell’Ambiente, dell’Interno, dello Sviluppo Economico, della Difesa, della Salute, della Giustizia, l’autorità politica per la Coesione - Ministro per il Sud e la Regione Campania

Le attività previste dal Protocollo si sviluppano su più linee di azione; il Ministero dello Sviluppo Economico, in particolare, è responsabile dell’attuazione degli interventi specificatamente dedicati alla lotta alla contraffazione.

In attuazione del Protocollo il 21 marzo è stato firmato un accordo tra le cinque Prefetture della Regione Campania e il Ministero dello Sviluppo Economico, DG lotta alla contraffazione –Ufficio Italiano Brevetti e Marchi che individua le attività e le iniziative da realizzare in materia di lotta alla contraffazione.

La Direzione ha concepito il proprio intervento quale azione prototipale per ulteriori interventi da realizzare anche in altri territori volti a innescare nella nostra società quel cambiamento culturale e comportamentale che la preservi dal disvalore assoluto della contraffazione e che consenta al contempo di alimentare un circolo virtuoso capace di sostenere un sano sviluppo del sistema imprenditoriale e di attivare una concorrenza leale tra aziende, nel rispetto dei consumatori, dei lavoratori e dell’ambiente.