Notizie

Presentazione dello studio "Mise-Censis: Analisi della contraffazione nella provincia di Avellino"

05 Dicembre 2019

16 dicembre 2019, presentazione dello studio "Mise-Censis: Analisi della contraffazione nella provincia di Avellino".

Notizie

Voucher 3i – investire in innovazione

03 Dicembre 2019

Si comunica che è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto ministeriale che definisce le modalità di attuazione della misura “Voucher 3i – investire in innovazione”

Notizie

Via italiana alle domande di brevetto internazionale

03 Dicembre 2019

Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale il DM che fissa i termini per l’ingresso delle domande internazionali  di brevetto nella fase nazionale di esame presso l’UIBM

Notizie

Bando per il finanziamento di progetti di potenziamento e capacity building degli uffici di trasferimento tecnologico (utt) delle università italiane, degli enti pubblici di ricerca italiani e degli istituti di ricovero e cura a carattere scientifico

02 Dicembre 2019

Al fine di assicurare continuità operativa ai progetti già finanziati con il bando del 22 maggio 2018 (il cui avviso è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana del 24 maggio 2018, n. 119) e di finanziare nuovi progetti che abbiano l'obiettivo di aumentare l'intensità e la qualità dei processi di trasferimento tecnologico dalle Università, dagli Enti pubblici di ricerca e dagli Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico alle imprese, il Ministero dello sviluppo economico,  Direzione Generale per la tutela della proprietà industriale  (ex Direzione Generale per la lotta alla contraffazione-Ufficio italiano brevetti e marchi) intende:

  1. finanziare, assicurando continuità operativa, oltre la scadenza del finanziamento già accordato ai sensi del bando del 22 maggio 2018, per una durata massima fino al 30 giugno 2023, progetti delle Università italiane, degli EPR italiani e degli IRCCS, per consolidare il processo di rafforzamento degli UTT attualmente in corso, al fine di massimizzare l’incremento dell’intensità e la qualità dei loro processi di trasferimento tecnologico verso le imprese;
  2. finanziare la realizzazione di nuovi progetti che abbiano l’obiettivo di aumentare l’intensità e la qualità dei processi di trasferimento tecnologico dalle Università, dagli EPR e dagli IRCCS alle imprese attraverso il potenziamento dello staff ed il rafforzamento delle competenze degli UTT delle Università italiane, degli EPR italiani e degli IRCCS, al fine di aumentare la capacità innovativa delle imprese, in particolare di quelle piccole e medie, agevolando l’assorbimento e lo sviluppo di conoscenza scientifico-tecnologica in specifici settori produttivi e contesti locali.

Le risorse complessive a disposizione ammontano ad euro 7.000.000,00 (settemilioni/00), di cui euro 5.800.000,00 (cinquemilioniottocentomila/00) destinate ai progetti di cui alla precedente lettera a) ed euro 1.200.000,00 (unmilioneduecentomila/00) destinate ai progetti di cui alla precedente lettera b). A dette risorse si aggiungono le risorse finanziarie messe a disposizione del Ministero della salute, pari ad euro 555.000,00 (cinquecentocinquantacinquemila/00), che sono destinate prioritariamente a finanziare i progetti di cui alla lettera b) presentati dagli IRCCS.

I progetti potranno essere presentati a partire dal 16 dicembre 2019 e fino al 14 febbraio 2020.

Leggi la versione integrale del bando contenente tutte le informazioni, ivi comprese quelle relative alla presentazione dei progetti, alle modalità di accesso, all'importo del finanziamento e alle relative modalità di erogazione.

Oppure leggi e scarica i seguenti documenti:

 

Notizie

Bando per la realizzazione di programmi di valorizzazione dei brevetti tramite il finanziamento di progetti di proof of concept (poc)

02 Dicembre 2019

Al fine di sostenere la competitività delle imprese attraverso la valorizzazione dei titoli di proprietà industriale il Ministero dello sviluppo economico,  Direzione Generale per la tutela della proprietà industriale-Ufficio italiano brevetti e marchi) intende sostenere un percorso di innalzamento del livello di maturità delle invenzioni brevettate dai soggetti appartenenti al mondo della ricerca affinché possano diventare oggetto di azioni di sviluppo anche, e soprattutto, da parte del sistema imprenditoriale, attraverso uno specifico bando.

Per l’attuazione del bando la Direzione generale si avvale del Soggetto gestore Agenzia Nazionale per l'attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa S.p.A. – Invitalia, attraverso apposita convenzione stipulata tra le parti in data 25 settembre 2019.

La Direzione generale finanzia programmi di valorizzazione di brevetti delle Università, degli Enti pubblici di ricerca e degli Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico attraverso progetti PoC, al fine di innalzarne il livello di maturità tecnologica.

Le risorse complessive a disposizione ammontano ad euro 5.300.000,00 (cinquemilionitrecentomila/00).

I programmi di valorizzazione potranno essere presentati a dal 13 gennaio 2020 ed entro e non oltre il 27 febbraio 2020.

Leggi la versione integrale del bando contenente tutte le informazioni, ivi comprese quelle relative alla presentazione dei progetti, alle modalità di accesso, all'importo del finanziamento e alle relative modalità di erogazione:

Marchi+3 e riapertura dei termini per l’attribuzione del protocollo online. Programma di agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi dell’unione europea e internazionali.

Notizie

Marchi+3 e riapertura dei termini per l’attribuzione del protocollo online. Programma di agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi dell’unione europea e internazionali.

02 Dicembre 2019

Programma di agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi dell’unione europea e internazionali- Marchi+3 e riapertura dei termini per l’attribuzione del protocollo online.

Il Ministero dello Sviluppo Economico - Direzione Generale per la Tutela della Proprietà Industriale - Ufficio Italiano Brevetti e Marchi, con l’avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 281 del 03 dicembre 2018 ha rifinanziato il programma di agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi dell'Unione europea ed internazionali («Bando Marchi+3»).

In considerazione dell'esaurimento delle risorse inizialmente stanziate, il MISE, ha provveduto, con l'avviso pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n.62 del 14 marzo 2019, a sospendere l’acquisizione del protocollo on line preordinato alla presentazione delle domande di agevolazione.

Si rende noto che, sulla base di quanto sopra esposto, il MiSE ha incrementato la dotazione finanziaria di euro 6.027.640,02 (seimilioniventisettemilaseicentoquaranta/02). portandola a euro 9.544.385,94 (novemilionicinquecentoquarantaquattromilatrecentottantacinque/94).

Si ritiene pertanto opportuno fornire alle imprese interessate le indicazioni di seguito riportate al fine di rendere operative le disposizioni previste dal predetto Bando a seguito dell’incremento della dotazione finanziaria:

  1. per le domande di agevolazione presentate a valere sul Bando «Marchi+3» per le quali alla data del 14 marzo 2019, data di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana (n. 62) dell'avviso di sospensione del bando, è stato attribuito il numero di protocollo on line e che non trovano copertura finanziaria con le risorse originariamente stanziate per il suddetto bando, viene avviata l’attività istruttoria di cui al punto 9 del bando medesimo;
  2. ai fini della corrispondenza e dell'invio della documentazione resta valida la casella PEC marchipiu3@legalmail.it;
  3. per tutto quanto non previsto dal presente avviso si rinvia alle disposizioni contenute nel citato Bando per la concessione di agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi dell'Unione Europea e internazionali («Marchi+3»).

Si rende noto, inoltre, che con riferimento allo stesso Bando «Marchi+3» si procederà con la riapertura dei termini per l’attribuzione del numero di protocollo. Il form on line sarà disponibile sul sito www.marchipiu3.it a partire dalle ore 9:00 del 30 marzo 2020 e fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

Leggi la versione integrale del Bando e la relativa documentazione per la presentazione delle domande.

Carica altre news Carica altre news