Tecnologie di marchiatura

CARATTERISTICHE DISTINTIVE

Le tecnologie di marchiatura per l’anti-contraffazione utilizzano la radiazione luminosa (visibile o invisibile) per riconoscere motivi grafici marchiati sul prodotto (per esempio ologrammi) oppure per leggere codici a barre di varia tipologia. Nel primo caso la finalità di utilizzo è l'autenticazione semplice e non l'identificazione univoca del prodotto. La sicurezza della soluzione – relativa a riproduzione e manomissione – dipende prevalentemente dalla tecnologia fisica utilizzata (per esempio le caratteristiche chimico fisiche di un inchiostro) e in maniera secondaria dalle informazioni che possono essere contenute nel motivo grafico Le tecnologie ottiche sono quelle più largamente utilizzate per via della loro varietà, dei costi per articolo contenuti e della semplicità delle procedure di verifica. In molti casi la verifica può essere effettuata per ispezione visiva oppure tramite smartphone. Il supporto delle applicazioni relative alla tracciabilità dei prodotti risulta possibile nel caso di presenza di codici univoci associati al prodotto (per esempio mediante codici a barre) che consentono di risalire alla "storia" del prodotto stesso.

SOLUZIONI DISPONIBILI