L’originale vince sempre

L’iniziativa, promossa in occasione dei campionati europei di calcio UEFA Euro 2020 in collaborazione tra Ministero dello Sviluppo Economico, Unione Europea delle Federazioni Calcistiche (UEFA) e Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC), richiama l’importanza dei titoli di Proprietà Industriale quali fattori di crescita della produttività delle imprese e strumenti di tutela della salute e della sicurezza dei consumatori.

Obiettivo della campagna, attraverso una strategia comunicativa focalizzata sul gioco tra situazioni assurde ed autentiche, è quello di prevenire e contrastare il merchandising di prodotti sportivi contraffatti, puntando a far riflettere i consumatori sui possibili danni provocati dal mercato del falso e a promuovere comportamenti responsabili e proattivi.

Il progetto creativo pone l’attenzione sul connotato di assurdità attribuito ai prodotti non originali: l'oggetto contraffatto è sbagliato, malfunzionante, inautentico, e, dunque, “assurdo”. Lo spot rappresenta una serie di situazioni paradossali nel contesto di una partita di calcio in cui niente sembra al suo posto, molti sono gli elementi inappropriati e tutti sembrano in preda a una lucida follia, fino all’intervento del mister della nazionale italiana di calcio Roberto Mancini che richiama all’autenticità pronunciando lo slogan “Se non è autentico non è calcio. Non acquistare prodotti falsi. L’originale vince sempre”.

Per saperne di più:

Video

Poster