Agevolazioni per favorire la registrazione di marchi europei

Destinatari
Possono richiedere l’agevolazione le micro, piccole e medie imprese, con sede legale e operativa in Italia, che alla data di presentazione della domanda di agevolazione abbiano effettuato almeno una delle seguenti attività:

  • deposito domanda di registrazione presso EUIPO di un nuovo marchio
  • deposito domanda di registrazione presso EUIPO di un marchio registrato (o per il quale sia stata depositata domanda di registrazione) a livello nazionale di cui si abbia già la titolarità
  • deposito domanda registrazione presso EUIPO di un marchio acquisito da un terzo e già registrato (o per il quale è stata depositata domanda di registrazione) a livello nazionale.

Oggetto dell’agevolazione / Spese ammissibili
L’impresa può richiedere l’agevolazione per le spese sostenute per:

  • progettazione del nuovo marchio
  • ricerche di anteriorità e assistenza per il deposito
  • assistenza per l’acquisizione del marchio depositato o registrato a livello nazionale
  • assistenza per la concessione in licenza del marchio
  • tasse di deposito presso EUIPO.

Ammontare dell’agevolazione
L’agevolazione può arrivare a coprire l’80% delle spese ammissibili effettivamente sostenute, per un importo massimo di 4.000 euro per ciascuna domanda di marchio depositata presso UAMI. L’agevolazione può essere concessa fino al valore massimo di 15.000 euro per impresa (comprensivo anche di eventuali richieste a valere sulla misura B).

Presentazione della domanda
Per accedere all’agevolazione è necessario compilare un form on line (attraverso il quale viene attribuito il numero di protocollo da riportare nella domanda), predisporre la domanda di agevolazione con i relativi allegati e inviarla entro 5 giorni dalla data di assegnazione del protocollo:

  • tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) all’indirizzo: impreseptpi@legalmail.it
  • tramite raccomanda A/R a: Retecamerescrl, via Valadier 42 - 00193 Roma.

Non è consentita la consegna a mano della domanda di agevolazione.
Le risorse sono assegnate con procedura valutativa a sportello, secondo l'ordine cronologico di protocollo.

Erogazione delle agevolazioni
L’agevolazione è erogata da Unioncamere direttamente sul conto corrente bancario indicato dalla impresa beneficiaria entro 45 giorni dalla comunicazione della concessione dell’agevolazione stessa.