Finanziati 64 progetti per il potenziamento degli Uffici di trasferimento tecnologico per oltre 5 milioni di euro

Dopo il bando emanato a fine 2019 e a conclusione dell’attività istruttoria svolta dagli Uffici della Direzione generale, sono risultati ammessi al rifinanziamento 64 progetti (vedi allegato elenco) presentati da 48 Università, Enti pubblici di ricerca e Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico relativi al potenziamento degli Uffici di trasferimento tecnologico (UTT), già operativi da qualche anno, con il compito di rafforzare e facilitare le relazioni tra il mondo della ricerca e il sistema produttivo.

L’importo complessivo dei finanziamenti concessi è pari ad euro 5.102.251,85 e grazie a questa misura potranno continuare ad operare 85 giovani altamente qualificati.

Si tratta della prima linea di finanziamento prevista dal bando UTT, mentre per la seconda linea, rivolta a progetti presentati da nuovi soggetti per il primo finanziamento di ulteriori UTT, l’istruttoria sarà conclusa entro questo mese.