Comunicazioni Comuni EUIPO

Proseguendo la collaborazione nell'ambito del programma di convergenza con gli uffici della PI della rete europea dei marchi, disegni e modelli, l'UIBM diffonde le nuove comunicazioni comuni di EUIPO. 


Convergenza sui criteri per valutare la divulgazione dei disegni e modelli su Internet

Il documento ha lo scopo di individuare criteri comuni per valutare la divulgazione dei disegni e modelli su internet e di fornire raccomandazioni in merito. E' inteso come guida di riferimento per l'Ufficio per l'Unione europea per la proprietà intellettuale, gli Uffici della proprietà intellettuale degli Stati membri dell'Unione europea e del Benelux, altre autorità competenti, associazioni di utenti, richiedenti, titolari dei diritti, rappresentanti e altri soggetti interessati.

Leggi qui la COMUNICAZIONE COMUNE EUIPO 

EUIPIN: https://www.tmdn.org/


Carattere distintivo dei marchi tridimensionali (marchi di forma)

I principi enunciati mirano a fornire una guida per valutare la misura in cui altri elementi conferiscono il carattere distintivo a segni altrimenti non distintivi, così da favorire un processo decisionale più coerente negli uffici di PI degli Stati membri e facilitare i processi per gli esaminatori. I titolari dei diritti, nel frattempo, beneficiano di criteri trasparenti che consentono loro di godere di una maggiore certezza del diritto per quanto riguarda la protezione internazionale e di ridurre i costi per ottenere tale protezione. A sua volta, l'allineamento della prassi di questo settore crea per fabbricanti e consumatori un ambiente commerciale più aperto, stimolando l'innovazione, massimizzando la lealtà della concorrenza e riducendo al minimo la confusione tra gli acquirenti.

Leggi la COMUNICAZIONE COMUNE EUIPO 


Rappresentazione dei nuovi tipi di marchi

Comunicazione condivisa sulle definizioni e i requisiti di rappresentazione dei nuovi tipi di marchi, derivanti dall'abolizione del requisito della rappresentazione grafica. Il documento fornisce informazioni volte a facilitare l'allineamento pre legislativo sui tipi di marchio, sulle loro definizioni e sui mezzi di rappresentazione per ciascun ufficio. Ciò favorirà il recepimento della nuova direttiva sui marchi nella maniera più armonizzata possibile, con l'intento di migliorare la certezza del diritto, la prevedibilità e l'accessibilità per gli utenti.

Leggi la COMUNICAZIONE COMUNE EUIPO