Privativa comunitaria

Dal 1995 è operativo l’Ufficio Comunitario delle Varietà Vegetali (o Community Plant Variety Office - CPVO) attualmente situato ad Angers in Francia. È un’agenzia dell’Unione Europea responsabile dell’esame e della concessione delle privative di varietà vegetali valide in tutti i 27 Paesi dell’UE

I requisiti per la proteggibilità di una varietà vegetale a livello comunitario, previsti dal Regolamento 2100/92 CEE, sono gli stessi previsti dalla normativa italiana. Le istruzioni per il deposito di una domanda di privativa e la modulistica sono disponibili sul sito internet del CPVO. La privativa comunitaria dura fino al venticinquesimo anno successivo alla concessione del diritto e fino al trentesimo anno in caso di varietà di vite o di specie arboree.     

Le domande di protezione di una varietà vegetale possono essere inviate direttamente a:

 Community Plant Variety Office (CPVO)

  • 3 Boulevard Maréchal Foch
  • CS 10121
  • 49101 ANGERS CEDEX 2 - FRANCE

Ufficio competente