Cosa sapere prima del deposito

E’ fortemente consigliato, prima di presentare domanda di brevetto, effettuare una ricerca d’anteriorità  attraverso le numerose banche dati brevettuali, accessibili online gratuitamente. Infatti, i milioni di brevetti concessi in tutto il mondo e le milioni di pubblicazioni disponibili che costituiscono l’attuale stato della tecnica possono rendere l’invenzione non nuova oppure ovvia e, pertanto, non brevettabile. Conoscere questi documenti prima del deposito può prevenire l’investimento di risorse in una domanda di brevetto che non potrà essere accolta.

Un elenco degli uffici di proprietà intellettuale di diversi paesi che hanno reso disponibili in rete i propri database brevettuali è disponibile sul sito WIPO, tra questi anche il database dell’Ufficio europeo dei brevetti al link http://worldwide.espacenet.com/advancedSearch


Ufficio competente